Home Guadagnare con e-commerce Come Pubblicizzare il Tuo Sito E-commerce Gratis.
Come Pubblicizzare il Tuo Sito E-commerce Gratis.

Come Pubblicizzare il Tuo Sito E-commerce Gratis.

0
0

Pubblicizzare il Tuo Sito E-commerce Gratis.

marketing e-commerce

In un’età sempre più digitale è molto raro fare pubblicità gratis per coloro che hanno un prodotto fisico o una realtà su strada.

 

La vendita di un prodotto online ti consente di raggiungere un pubblico più ampio, crescono del 41% gli utenti di internet a livello mondiale che acquistano prodotti online.

 

Ma se è un campo che non hai mai esplorato, può essere complesso.

Forse hai iniziato con un negozio locale, ma sappi che potresti avere un pubblico molto più ampio se lo incrementi con un tuo e-commerce.

 

Oppure hai già una presenza online ma desideri  crescere  nella visibilità dei tuoi prodotti.

 

Se sei autodidatta, un novizio o solo curioso, questa guida vi darà una panoramica completa su dove vendere il tuo prodotto fisico o digitale online e sui tanti canali disponibili.

pubblicizzare un ecommerce

Date un’occhiata qui se state cercando altri modi per fare soldi online .

Dove vendere il tuo prodotto online?

In primo luogo, non c’è carenza di posti per vendere il tuo prodotto.

La difficoltà è quella di scegliere quali corrispondono al tuo marchio e migliore l’offerta che puoi dare.

 

Quando scegli una presenza fisica del tuo ipotetico negozio, il tuo primo pensiero sarebbe quello di trovare la posizione migliore per attirare i potenziali clienti.

 

Lo stesso vale per l’online.

Proseguiamo per capire come Pubblicizzare il Tuo Sito E-commerce Gratis… 

 

Ecco uno dei livelli più alto da considerare prima di iniziare a esaminare le numerose piattaforme disponibili:

Soluzioni e-commerce autoinstallanti cioè in questo caso ospitate o autonome

 

Se desideri impostare un sito web completo in cui le persone possono venire a visualizzare solo i tuoi prodotti che magari (a differenza di un mercato come Amazon o eBay), dovrai scegliere tra una piattaforma di e-commerce ospitata o autonoma.

 

Un’analogia comune utilizzata per comprendere la differenza tra le soluzioni di e-commerce ospitate e ospitate è la differenza tra l’acquisto e l’affitto di una casa.

 

Quando affittate una casa (ospitata), siete legati ai desideri del padrone di casa. Potete vivere lì, ma probabilmente non puoi dipingere o fare modifiche fisiche all’aspetto e alla sensazione della proprietà. Se il padrone decide di vendere o modificare la proprietà, è possibile perdere l’accesso o essere costretto a lasciare.

 

I vantaggi di prendere in affitto una casa sono comunque che è possibile scegliere potendo cambiare casa con un minimo di impegno o costi.

 

In confronto, la tua casa (self-hosted) significa avere la libertà e il beneficio di scegliere esattamente come vuoi che sia la tua casa, dove sia e quanto rapidamente desideri  costruire o modificare. Tuttavia, avere la propria casa è anche costoso e significa che sei responsabile nei vari miglioramenti e riparare le varie rotture che possono essere causate da x motivi.

 

In termini di piattaforma ospitata, i vantaggi e gli svantaggi sono molto simili. Una piattaforma ospitata, come Shopify o BigCommerce , è come affittare uno spazio per vendere i tuoi prodotti, ospitati sul server di qualcun altro. I vantaggi di questo sono che le piattaforme sono di solito molto facili da usare, anche per i principianti.

 

Per auto-hosting, su piattaforme come WooCommerce e Magento , si esegue il software dalla propria piattaforma o macchina (ad esempio, all’interno di WordPress).

 

Questo ti dà molto più possibilità di personalizzazione, puoi modificare l’aspetto del tuo negozio online.

 

Il lato negativo è che se non si dispone di esperienza con codice questo può essere difficile e / o costoso da gestire e comprendere.

Ora comprendi alcune delle opzioni disponibili, esaminiamo alcune delle piattaforme auto-ospitate e ospitate che ci sono attualmente.

 

Piattaforme di e-commerce ospitate da Cloud

I vantaggi ei downfall di due delle piattaforme di e-commerce ospitate in alto:

Forse una delle piattaforme di e-commerce più conosciute , Shopify è un’azienda commerciale canadese, che riferisce di avere oltre 120.000 commercianti e commercianti che utilizzano la piattaforma di e-commerce ospitata.

 

La piattaforma Shopify rende la creazione di un negozio online professionale abbastanza semplice, con una vasta gamma di modelli da scegliere e una forte infrastruttura tecnica da costruire.

 

Alcuni dei suoi vantaggi unici da considerare sono:

Esempio di un shopfront stazionario e artigianale creato in Shopify (via Pop Chart Lab )

Shopify modelli e design

Shopify rende facile selezionare e installare un tema che determinerà il tuo negozio online. La maggior parte dei temi è “mobile reattivo”, il che significa che il tuo negozio regola le dimensioni e la forma a seconda che l’utente lo visualizzi su un computer mobile, tablet o desktop.

 

Ciò assicura che ai clienti possano acquistare prodotti a prescindere da quale dispositivo utilizzino per visualizzarli.

 

Acquistare…. i prezzi

 

Il pacchetto di base di Shopify inizia a $ 29 (c’è un piano inferiore a quello di questo, ma non ti consente con un negozio online, solo una pagina di Facebook o un pulsante).

 

Questo consente di ottenere un archivio completo e di esecuzione con un supporto illimitato, tuttavia molte delle funzionalità di base necessarie per eseguire il tuo negozio vengono quindi addebitate come add-on al costo.

 

Shopify SEO, supporto e marketing

 

Shopify offre un forte livello di supporto ai propri clienti, tramite e-mail, telefono e chat in diretta, forum e strumenti come la sua ‘Ecommerce University’, che consente ai neofiti di imparare più facilmente le funi.

 

Offrono inoltre accesso alle proprie pagine Twitter e campagne di marketing “Shopify picks”, che è un flusso di prodotti giornaliero per aiutare i prodotti a oltre 39.000 seguaci.

 

La maggior parte dei siti Shopify sono ottimizzati anche per il SEO, contribuendo ad aumentare il traffico al tuo storefront.

 

Ciò include la presenza di ricchi frammenti (il testo che rientra nel sito web quando si effettua la ricerca in Google) e l’ottimizzazione della velocità e della capacità di risposta (entrambi gli aspetti che Google tiene conto).

 

Acquistare la sicurezza

 

Shopify elabora tutte le transazioni e i dati della carta di credito della clientela con la crittografia SSL a 256 bit ed è anche conforme al livello 1 PCI. Ciò significa che i clienti possono acquistare  in modo sicuro senza dover preoccuparsi di chi ottiene accesso ai loro dettagli.

 

Esegue anche il backup del tuo sito web automaticamente, garantendo che nulla venga perso in caso di errore tecnico.

 

Acquistare l’app mobile e il lettore di carte di credito

 

Oltre a una forte tenuta del prodotto online, Shopify offre anche una versione offline con un lettore di carte di credito punto vendita che si inserisce nel telefono cellulare, consentendo di effettuare le vendite in viaggio.

 

Ciò può essere abbinato a una scanner di codici a barre e alla stampante di ricevuta ove necessario.

 

L’applicazione mobile di Shopify consente inoltre di tenere traccia degli ordini e di gestire l’inventario, assicurandovi di non essere legati ad un ufficio per gestire il tuo negozio.

 

prosegui qui per capire come Pubblicizzare il Tuo Sito E-commerce Gratis…

 

L’aspetto negativo di Shopify?

Se a un certo punto decidete di smettere con Shopify, la piattaforma non ti consente di scaricare i tuoi dati per spostarla in un altro sistema per cui perderai tutto quello che hai costruito – non è l’ideale.

BigCommerce è una piattaforma di shopping online

 

pubblicizzare un ecommerce2

 

Estremamente popolare per le piccole e medie imprese. Ha iniziato come software per l’ecommerce auto-ospitato, ma da allora si è evoluto in una piattaforma di hosting ospitata.

 

Alcuni dei suoi vantaggi includono:

 

Esempio di un negozio di cosmetici biologici creato in BigCommerce (via Glam Nation )

 

BigCommerce modelli e design
BigCommerce era precedentemente conosciuto per avere disegni e modelli che erano leggermente obsoleti, ma ha recentemente affrontato questo problema con un aggiornamento, il che significa che è più facile che mai ottenere un buon design per il tuo negozio sulla piattaforma.

 

Sono disponibili oltre 100 temi, alcuni dei quali sono gratuiti (in un modello simile a Shopify) e mobile reattivi.

 

Prezzi BigCommerce

 

Il piano frontale del negozio di BigCommerce inizia a $ 29.95 al mese.

 

Il vantaggio di utilizzare BigCommerce è che offre molte più funzionalità gratuite nel suo pacchetto di base rispetto ad altri siti come Shopify.e anche di altre piattaforme di ecommerce, gli strumenti aggiuntivi di loro e gli aggiornamenti sono disponibili, ma devono essere pagati e sono tutti addizionati a una quota mensile più elevata.

 

Le caratteristiche aggiuntive di BigCommerce  includono le date di spedizione incorporate, i buoni regalo e il supporto 24 ore, nonché alcuni strumenti di marketing di posta elettronica.

 

BigCommerce SEO, supporto e marketing
BigCommerce ha un forte punto vendita SEO, con una forte velocità di caricamento delle pagine, fondamentale per i clienti e l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

 

 

BigCommerce consente anche di integrarsi con Google Shopping per portare gli acquirenti, oltre a utilizzare le vostre recensioni del prodotto per aumentare la classifica.

 

La piattaforma integra anche diversi canali di marketing che potrebbero essere necessari per posta elettronica, social media e multi-canale e ti dà l’accesso tramite app alle piattaforme di terze parti come MailChimp.

 Il supporto BigCommerce

 

è in linea con gli altri grandi siti di e-commerce, assistenza 24 ore su 24 ore, chat live e supporto e-mail, nonché “l’università BigCommerce” per l’apprendimento.

Sicurezza BigCommerce

Bigcommerce è conforme al PCI certificato di livello 1, per cui (per i tuoi clienti) non è necessario preoccuparsi della protezione dei propri dati e puoi scegliere di condividere un certificato SSL o di avere il proprio.

Personalizzazione avanzata di BigCommerce

BigCommerce offre una manciata di opzioni che consentono agli utenti di manipolare i loro negozi e magazzini, che Shopify non lo fa.

 

BigCommerce dispone anche di un proprio programma app, in cui gli architetti possono aggiungere funzioni aggiuntive.

 

Per coloro che hanno una certa conoscenza di codifica o sono disposti a imparare, BigCommerce offre funzionalità che potrebbero contribuire a garantire che il tuo sito non superi mai la piattaforma in cui è costruita.

 

In poche parole, se hai grandi piani (realistici) Negozio – BigCommerce può essere un modo giusto per iniziare.

 

BigCommerce ha anche una presenza internazionale molto più grande di Shopify, quindi se sei con sede in Europa o in Australia o desideri eventualmente espandere la tua presenza, BigCommerce offre già una gamma più ampia di opzioni di spedizione.

 

Aspetto negativo?

 

BigCommerce è stata una delle piattaforme che non comprendeva le commissioni di transazione su uno dei suoi piani, ma ha recentemente scartato questo, con il piano di base che ora ha accumulato una commissione di transazione di 1,5% per tutti gli acquisti (Shopify addebita il 2% ma riduce questo se sei un Utente più grande).

 

La commissione di BigCommerce esiste quando si esegue l’aggiornamento a un piano di livello superiore.

BigCommerce ha anche una selezione molto inferiore di modelli di temi reattivi (solo 2 su 16 dei temi liberi sono reattivi).

 

Alcuni altri esempi di piattaforme ospitanti includono Squarespace , Volusion e Wix .

 

Piattaforme di ecommerce auto-ospitate

 

Vantaggi e svantaggi delle due piattaforme di e-commerce principali auto-ospitate:

 

WooCommerce è abbastanza nuovo nel mercato ed è popolare grazie alla sua facile integrazione con il sistema di gestione dei contenuti blog WordPress, che si può già conoscere.

 

Secondo la homepage del canale, ora gestiscono il 30% di tutti i siti di e-commerce, che è abbastanza impressionante per un novizio!

 

( Porter e York , sito web costruito utilizzando WooCommerce)

 

Vantaggi di WooCommerce:

 

WooCommerce è un plugin gratuito che può essere scaricato su WordPress, rendendolo molto più economico rispetto ad altre opzioni.

 

Il supporto è anche gratuito che è di grande utilità quando si mette a punto!
WooCommerce è un’applicazione leggera e non ha bisogno di tanto spazio server (che può essere costoso) come fanno alcune altre piattaforme.
Molto semplice da configurare – chi ha familiarità con WordPress non lo troverà difficile aggiungere qualsiasi altra funzionalità al sito.
Libero da scaricare con temi disponibili che non sono troppo costosi e rendono ancora il sito interessante.
In termini di marketing, WooCommerce ha ottime integrazioni con codici promozionali e marketing e-mail, consentendo di estendere facilmente la portata del tuo negozio.

 

Svantaggi di WooCommerce:

Pur beneficiando in molti modi , stai svolgendo una integrazione con WordPress, significa che sei legato a questo CMS per utilizzarlo.
Ideale per:
Coloro che hanno già familiarità con WordPress, o desiderano usarli per costruire il loro sito web e il negozio online. Un’opzione a basso costo per le piccole e medie imprese, ma non quelle che cercano di crescere in scala enorme.

 

Magneto è senza dubbio la piattaforma leader per soluzioni e -commerce auto-ospitate ed è stata acquisita da eBay nel 2011, e mostra per quale successo ha avuto nel mondo online.

 

Vantaggi di Magneto:

 

Ha un nome freddo (scherzo)
Il pannello di amministrazione è facile da usare e consente a coloro che non hanno esperienza di codifica di ottenere un negozio di ottima qualità.
Con Magneto si cresce passo per passo.

 

man-791049_640

 

 

Questo ti permette di iniziare e crescere come ti piace, sapendo che avrai il potenziale di crescere in una data successiva.
Offre avanzate risorse di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), che possono contribuire ad attirare traffico organico e clienti, come forma di promozione.

 

Svantaggi di Magneto:

Nonostante sia disponibile un enorme pool di talenti di sviluppatori Magneto-fluenti, lo sviluppo personalizzato è un  problema che può risultare costoso, a causa della complessità del sistema.
Magneto offre ancora opzioni di hosting condiviso, ma se decidi che il tuo negozio in futuro probabilmente ha bisogno di un server dedicato può essere fastidioso e lento a caricare se non puoi permettersi di investire nel tuo server dedicato.
Ideale per:

Questa è una piattaforma ben consolidata per coloro che vogliono investire nel loro negozio online per lungo tempo o per espandersi alla prossima Amazon. Con tutto ciò che è necessario nel crescere e modificare, può creare un luogo unico e ben lubrificato per vendere i tuoi prodotti online.

 

prosegui qui per capire come Pubblicizzare il Tuo Sito E-commerce Gratis… 

 

Os-Commerce è anche un’opzione popolare per i siti di e-commerce, con una grande comunità di sviluppatori e altri utenti che offrono assistenza e supporto gratuiti per la piattaforma.

 

Vantaggi di Os-Commerce:

 

Semplice da usare e con un sistema dettagliato di gestione dei cataloghi che è un grande vantaggio se si dispone di una grande quantità di prodotti variegati (ottimo per coloro che vendono “una spesa”).
Un grande supporto e base per forum, utile per risolvere i problemi o per esplorare nuove funzionalità.
Os-Commerce può essere estesa molto oltre le sue caratteristiche di base, con oltre 7.000 plugin di funzionalità aggiuntive da scegliere.
È anche leggero e non occupa troppo spazio o costo su un server.

 

Svantaggi di Os-Commerce:

 

Os-Commerce può essere soggetto a bug, soprattutto se tu o uno sviluppatore avete fatto modifiche al di fuori della norma.
Come piattaforma costruita per utenti più piccoli, non è così facile da poter crescere come in altre piattaforme e questo potrebbe causare problemi tecnici più in là.
Ideale per:
Coloro che cercano di installare  un piccolo negozio, forse per la prima volta e non hanno bisogno di crescita.

 

Altri software di e-commerce auto-ospitati includono OpenCart , PrestaShop e X-Cart

 

Vendere attraverso i mercati online



Oltre al tuo negozio di siti web ospitato e non ospitato, c’è anche la possibilità di un mercato online.

Queste è una buona scelta se il tuo interesse è quello di vendere esclusivamente prodotti, al contrario di avviare un’impresa o di sviluppare un marchio ben noto.

 

Questo perché i mercati come Amazon, Etsy e Ebay consentono di aggiungere rapidamente un catalogo di prodotti e vendere a basso costo con un supporto minimo o conoscenze di base necessarie.

 

Inoltre ti danno accesso alla vasta base di dati di ricerca e al flusso di clienti, dandovi un commercio costante senza dover spendere tempo o soldi per commercializzare i tuoi prodotti.

 

Diamo un’occhiata a ciò che alcune delle piattaforme hanno da offrire:

 

Vendere prodotti su eBay

Ebay è un tipo di mercato “tutto ciò che va”, dove è possibile trovare tutto, dai mobili d’epoca, fino alle estensioni dei capelli. Se lo puoi vendere, puoi andare su Ebay . Questo lo rende una piattaforma aperta per qualsiasi tipo di attività online, ma rende un po ‘più difficile  raggiungere un pubblico specifico.

 

Ebay vi permetterà anche di vendere in tutto il mondo, consentendo di ampliare la tua visibilità in tutto il mondo.

 

Tuttavia, oltre ad essere fieramente competitiva, eBay avrà il 10% di tutte le vendite che fai, che per la maggior parte delle aziende, può ridurre seriamente il margine di profitto.

 

A causa della natura dell’offerta di eBay, l’acquirente non è inoltre tenuto a pagare immediatamente,

 

Utilizzando Amazon come tuo mercato online.

 

La vendita tramite Amazon dà al tuo prodotto un livello di autenticità.

 

Ciò è dovuto al fatto che i prodotti sembrano “prodotti Amazon” all’utente finale, anche quando vengono venduti tramite terze parti come te.

 

Le tasse su Amazon possono essere più o meno di altri siti, a seconda di che vendono quantità elevate, dove pagherai una tassa di quotazione fissa al mese, nonché una tassa sulla base del tasso variabile di quello che viene venduto.

 

Generalmente, Amazon è scelto dalla maggior parte dei venditori come un luogo di vendita per vendere prodotti, in particolare per l’elettronica, libri, DVD e simili.

Vendere prodotti su Etsy

Etsy è un mercato dedicato ad un gruppo di utenti di nicchia, in primo luogo quelli che amano acquistare oggetti d’epoca o di oggetti fatti a mano, anche se ha recentemente esteso la propria offerta in prodotti digitali come temi del sito web e servizi personalizzati.

 

A causa della sua natura, i compratori di Etsy spesso hanno più soldi da spendere e può essere una miniera d’oro se il tuo prodotto si adatta al pubblico di destinazione (suggerimento: lo swag relativo al gatto fa particolarmente bene).

 

Mentre eBay ha una sensazione abbastanza impersonale, Etsy è più facilmente personalizzato e può consentire a un venditore di impostare i prodotti senza alcuna conoscenza di base o esperienza tecnica che può a loro volta rendere la loro offerta più attraente per il cliente.

 

Il lato negativo di Etsy è che, oltre alle commissioni e le spese di vendita finali (come si vede in tutti i mercati), si hanno anche tasse PayPal.

 

prosegui qui per capire come Pubblicizzare il Tuo Sito E-commerce Gratis… 

Altre opzioni di mercato:

Ci sono diversi altri mercati e siti web che possono aiutare il prodotto a essere visto.

 

Con l’accesso a una clientela così grande e mirata, questi siti desiderano mantenere la loro autorità con quegli utenti e quindi spesso ti faranno applicare o rispettare un processo di selezione rigoroso prima di iniziare ad avere la possibilità di vendere.

 

Quando si tratta di vendere il tuo prodotto online, le scelte sono infinite. Il vero dettaglio è quello di fare una scelta che ti soddisfa, la tua offerta e il tuo cliente e poi costruirla  in un negozio on-line che sarai orgoglioso chiamare il tuo.

 

Lingua comune utilizzata quando si vende online.

 

Vale la pena familiarizzare con alcuni termini chiave che si riprenderanno di nuovo quando si inizia a guardare nel mondo della vendita online.

 

Qui sono solo alcuni per iniziare:

E-commerce – Il commercio elettronico, più comunemente denominato “e-commerce”, è lo scambio di prodotti o servizi che utilizzano una rete online o una piattaforma come Internet.

 

Pretail – vendere un prodotto o un servizio online, spesso prima che abbia lanciato o sia stato rilasciato in canali off-line.

 

Questo è qualcosa di comunemente visto nei prodotti digitali, al fine di ottenere una migliore sensazione per la commercializzazione del mercato dei prodotti, consentendo ai clienti “primi utenti” o ai clienti interessati di registrarsi per un prodotto o un servizio prima di essere lanciato.

 

Social commerce – un tipo di e-commerce in cui i prodotti o i servizi vengono venduti direttamente attraverso canali di social media come Facebook, Pinterest o Instagram. Ciò sta diventando più rilevante, in quanto siti social come Pinterest e Twitter investono nelle loro capacità di e-commerce.

 

Algoritmo – in e-commerce un algoritmo è un programma generato dal computer utilizzato per prevedere il comportamento dei consumatori o per superare determinati prodotti, servizi o immagini in base a ciò che pensa che il consumatore possa piacere.

 

 

Questo è utilizzato su piattaforme come Amazon, dove ogni utente vede una homepage diversa, guidata dal comportamento precedente e dall’acquisto.

 

SEO – ‘ ottimizzazione dei motori di ricerca ‘ – il processo utilizzato per aiutare Google a riconoscere il tuo sito web e quello che sta vendendo, al fine di consentirgli di fornire agli utenti le informazioni più rilevanti disponibili.

 

Ciò implica tutto dal contenuto aggiunto sul tuo sito, attraverso il titolo e l nome usati e i singoli dettagli inseriti per ogni pagina o prodotto.
Responsive – Quando un sito web può modificare la sua dimensione e funzionalità in risposta a se un cliente utilizza il proprio cellulare, tablet, computer o portatile per visualizzarlo.

 

I siti web responsiv sono importanti perché migliorano l’esperienza dell’utente, rendendo più probabili l’acquisto e vengono mostrati anche più frequentemente in Google.

Compliance di PCI – Se vendi i prodotti in linea e prende i pagamenti dalle principali marche (Mastercard, Visa ecc.)

Allora dovrai assicurarti di essere PCI Compliant.

 

Questo assicura la sicurezza per chi acquista da te, che ha un posto sicuro per pagare e la sicurezza per te come venditore.

 

La guida per la conformità PCI approfondisce in dettaglio ciò che è necessario e quando, se si utilizza una piattaforma autonoma, questo è sicuramente qualcosa da tenere a mente (su una piattaforma ospitata, come Shopify, di solito si prende cura di te).

 

10 facili carrelli d’acquisto ospitati

 

Gli storefront ospitati sono un modo semplice per impostare il proprio negozio web e una buona opzione per i piccoli o singoli venditori che non sono abbastanza pronti a investire in un grande sito web di e-commerce.

 

Storefronts – un servizio gestito – rende facile creare e gestire un negozio perché non è necessaria alcuna abilità HTML o di programmazione ed è possibile personalizzare gli storefront per soddisfare le esigenze aziendali.

 

1.  BigCommerce .  Una soluzione di storefront che consente di creare il proprio negozio Web – oltre a poter vendere su Facebook e eBay con BigCommerce. Le funzionalità aggiuntive includono la vendita al dettaglio di più canali, il commercio mobile, il SEO e la facile upselling.

 

2.  E-Junkie . Un carrello di acquisto e un sistema di consegna digitale per gli editori che vogliono includere i pulsanti buy-now per vendere beni digitali. Memorizza i file sui server di E-Junkie e gli acquirenti ricevono un’e-mail con le istruzioni per scaricare il prodotto dopo l’acquisto.

 

3.   GoEmerchant . Utilizzato per creare un negozio di e-commerce oppure puoi acquistare il piano Buy-Me Button per aggiungere opzioni di pagamento a un sito web esistente.

 

4.  Mercantec E-Commerce Express . Un servizio store-store e un servizio di shopping che consente di vendere in diversi luoghi, tra cui il proprio sito e su eBay.

 

5.  Miva Merchant offre un servizio di e-commerce completo e tutto ciò di cui avete bisogno per avviare un negozio online – tutto in un pacchetto. È possibile aggiornare gli account quando il tuo business cresce.

 

6.  Pagamento . Questo sistema di shopping a livello di Facebook offre un’area amministratore costruita direttamente in Facebook per gestire il tuo storefront, l’inventario e le vendite. È possibile personalizzare la scheda Shopping Facebook per la tua pagina aziendale di Facebook.

 

7.  ProStores . Una piattaforma di e-commerce online che ti consente di progettare un negozio che integra pienamente con eBay.

 

8.  Shopify . Questo servizio ospitato consente ai venditori di accettare pagamenti con carta di credito, di utilizzare il proprio dominio e di personalizzare il loro disegno di archivio. Inoltre dispone di analisi integrate che aiuta i venditori a monitorare i progressi.

 

9.  TabJuice . Una piattaforma di commercio sociale che puoi utilizzare per portare prodotti su Facebook. Questa applicazione storefront aggiunge una scheda di acquisto personalizzabile alla tua pagina aziendale di Facebook.

 

10.  Volusione . Una soluzione di e-commerce integrale che consente di progettare e gestire il tuo storefront online; Oltre a fornire strumenti di marketing, merchandising e CRM.
4 siti d’aste on-line e mercati generali

11.  Atomic Mall . Un mercato online che offre liste a prezzo fisso, make-an-offer e negozio web.

 

12.  Bonanza . I venditori creano cabine di oggetti (simili a un negozio Web) e elencano i prodotti a un prezzo fisso. I compratori possono anche presentare un’offerta per l’acquisto.

 

13.  Ebay . Il più grande mercato online del mondo con più di 94 milioni di utenti attivi. Su eBay puoi elencare gli elementi tramite l’asta o il formato buy-now e puoi anche gestire il tuo storefront ospitato da eBay.

 

14.  Etsy . Un mercato online che offre negozi web per oggetti artigianali e d’epoca e fornisce anche articoli di artigianato.

 

15.  Backpage . Copre più di 400 città e regioni provenienti dagli Stati Uniti, dal Canada e dal Messico. Il backpage è gratuito per la pubblicazione di annunci; Le categorie di intrattenimento adulti e personali sono a pagamento.

 

16.  Craigslist . Scegli un sito di località da città situate negli Stati Uniti, Canada, Asia, America, Europa e altre città internazionali. La maggior parte degli annunci classificati su Craigslist non costa niente da mettere, ma alcune sezioni specifiche per alcune città hanno una tassa, come annunci di lavoro, affitti di appartamenti mediati e servizi per adulti.

 

17.  eBay Classifieds (Kijiji) . EBay Classifieds negli Stati Uniti (e Kijiji in Canada) è una rete di siti classificati in eBay per paesi specifici tra cui Stati Uniti, Canada, Cina, Taiwan, Germania, India e altri.

 

18.  Marketplace di Facebook . Su Facebook, Marketplace, gestito da Oodle, aiuta le persone a comprare e vendere articoli in un ambiente affidabile (ad esempio all’interno della tua rete di amici).

 

19.  Hoobly . Integra un mercato locale di annunci in un mercato nazionale. Ciò consente ai consumatori di cercare annunci generali e quindi di essere più specifici sulla posizione. Gli annunci pubblicati su Hoobly sono gratuiti; Tuttavia puoi optare per inserire un annuncio Premium pubblicato in un’area remunerata.

 

20.  OLX . Un sito classificato online classificato disponibile in più di 96 paesi in 40 lingue. Gli annunci sono gratuiti, ma il sito offre opzioni a pagamento che appaiono in cima ai risultati della ricerca.

 

21.  Oodle . Trascina milioni di inserzioni da tutto il Web. I consumatori possono immettere un annuncio Oodle gratuitamente, creando un account online. Quando invii a Oodle, il tuo annuncio classificato può anche essere inviato a centinaia di altri siti.
Abbiamo dato delle nozioni ed informazioni per iniziare ad aprire il tuo negozio On-Line e come vendere on-line.

Buon Inizio!

 

 

855 Visite totali, 2 visite odierne

Christian Appassionato di viaggi e marketing da 8 anni tutto il mio impegno di ricercatore online è nel trovare validi strumenti che aiutino le persone a generare libertà finanziaria... Non sei ancora un membro Million Travel? Prova la postazione grauita del Consulente Viaggi Online MT.